Centrali tecnologiche

PICnet è in grado di gestire e controllare le centrali tecnologiche per soluzioni integrate di building automation.

Impianti fotovoltaici



Nel settore emergente delle energie alternative il sistema bus PICnet è un fedele alleato per il comando e controllo di installazioni remote. In particolare, nel caso di parchi fotovoltaici o impianti fotovoltaici di grande estensione, normalmente non presidiati, è di enorme interesse la possibilità di controllare da remoto il perfetto funzionamento dell'impianto ricevendo immediata segnalazione di eventuali allarmi o anomalie.
In tal modo il manutentore dell'impianto potrà intervenire tempestivamente per ripristinare il corretto funzionamento del sistema ed evitare le perdite economiche legate alla mancata produzione. Interfacciandosi alle opportune apparecchiature di misura dell'utente o del Distributore, il sistema PICnet è inoltre in grado di raccogliere ed inviare periodicamente i dati di produzione energetica dell'impianto ad un centro di supervisione in modo da permettere la verifica puntuale del grado di efficienza dei pannelli e delle apparecchiature di conversione.
E’ possibile rilevare segnali come allarmi di scatto degli interruttori, intervento degli scaricatori, raggiungimento delle soglie termiche dei trasformatori e allarmi di avaria dell’inverter.
Il sistema permette inoltre di implementare delle attuazioni come il riarmo degli interruttori motorizzati, il comando dei ventilatori e la segnalazioni di eventuali allarmi locali.
Tutte le letture effettuate dal sistema possono essere riportate in un pannello di supervisione (tensioni di stringa, correnti di stringa, temperatura moduli, temperatura aria esterna, irraggiamento solare, tensioni lato alternata, correnti lato alternata, energia prodotta e potenza istantanea).

E’ possibile prevedere l'invio automatico di messaggi SMS o notifiche di allarme al manutentore del sistema al manifestarsi di qualsiasi avaria, in modo da garantire tempestivi interventi di ripristino. E’ anche possibile interrogare l'impianto in tempo reale per lo scarico dei dati di produzione.

Integrazione
Grazie alla disponibilità di moduli di comunicazione e di una vasta gamma di convertitori di protocollo, è possibile interfacciare il sistema PICnet con tutte le altre apparecchiature installate a corredo dell'impianto, come sistemi antintrusione, interfacce e analizzatori di rete, strumenti di misura, ecc. Tutte le informazioni raccolte possono essere presentate all'utente in un'unica interfaccia grafica facilitando l'interpretazione dei dati e semplificando la gestione dell'impianto.

Unità trattamento aria


Controllore universale digitale liberamente configurabile per la gestione‚ il monitoraggio e la regolazione di impianti di ventilazione‚ condizionamento e refrigerazione; con comunicazione su bus PICnet. Tutte le funzioni di automazione sono disponibili nel software di base del controllore sotto forma di applicazioni pre-programmate con impianti tipici e possono essere attivate e modificate tramite il software di interfaccia utente‚ seguendo un semplice percorso di configurazione. Il controllore può essere configurato per regolazione di impianti di ventilazione e condizionamento‚ produzione acqua refrigerata e applicazioni universali come controllo di pressione‚ velocità e qualità dell'aria‚ ecc. Nel controllore sono presenti 5 diverse applicazioni più una vuota che può essere liberamente configurata dall'utente in modo da adattarsi completamente alle esigenze del singolo impianto. Attraverso l'uso di moduli aggiuntivi è possibile implementare ulteriori ingressi e uscite che comunicano tra loro attraverso il bus PICnet.
  • funzioni di regolazione di tipo P‚ PI‚ PID
  • uscite di regolazione per attuatori di tipo analogico (0..10V) e binario (2 punti)
  • programmazioni orarie giornaliere‚ settimanali e periodi di ferie
  • ottimizzazione energetica (free cooling‚ confronto entalpico)
  • blocchi di comando motore per la gestione di utenze singole e/o gemellari
  • comando in sequenza di motori‚ pompe‚ ventilatori e gruppi frigo
  • funzioni di allarme con o senza ritardo all'attivazione ed acquisibili tramite l'interfaccia utente
  • acquisizione e modifica di tutti i dati provenienti dal campo
  • funzioni di diagnostica, funzioni logiche e funzioni di trend con registrazione eventi

Gruppi di condizionamento



Qualunque sia il sistema di termoregolazione adottato, il sistema PICnet permette di individuare la soluzione più adatta per una gestione ottimale.
Il sistema gestisce qualsiasi fonte di riscaldamento e climatizzazione in maniera estremamente semplice e anche da remoto, tramite PC, tablet o smartphone.
Nel caso di radiatori, sistemi a pavimento o fan-coil, i moduli PICnet dispongono a bordo di uscite relè per il comando della valvola di zona o delle velocità del termoconvettore e sono disponibili per le principali serie civili.
Nel caso di sistemi di raffrescamento radianti, l'utilizzo della sonda di temperatura e umidità evita la formazione di condensa a pavimento. Nel caso di impianti di condizionamento ad espansione diretta (split) il sistema PICnet comunica direttamente con l’unità esterna, tipicamente tramite protocollo MODBUS, per permettere l’integrazione.
Per quei sistemi che non dispongono di morsettiera di comando o segnali adatti ad una gestione centralizzata sull’unità esterna, l'impianto sarà invece gestito tramite comunicazione con le unità interne, attraverso moduli PICnet che dispongono di un trasmettitore ad infrarossi ad alta potenza di emissione. Grazie ad una tecnologia brevettata, i moduli PICnet sono infatti in grado di riprodurre in maniera completa i comandi disponibili da telecomando, non limitandosi a replicare set point predefiniti, garantendo quindi il pieno controllo remoto dell'unità, attraverso una supervisione centralizzata.
Nel corso della sua storia Sinthesi ha sviluppato integrazioni di PICnet coi più diffusi marchi e modelli di impianti di climatizzazione, come Daikin, Fujitsu, LG, Mitsubishi, Panasonic, Sharp, Toshiba e molti altri.

Centrali termiche


Il modulo PN CLIMA è la centrale digitale per la regolazione climatica di impianti di riscaldamento centralizzati con o senza produzione di acqua calda sanitaria.
Dedicato al riscaldamento di edifici residenziali e piccoli edifici non residenziali dispone di 4 tipologie di impianto pre-programmate‚ la cui selezione abilita automaticamente tutti i parametri e le funzioni necessarie al rispettivo funzionamento.
E’ composta da un modulo da quadro (installazione su guida DIN); può funzionare in stand-alone o collegata al sistema PICnet per un controllo remoto di tutti i parametri e le grandezze della termoregolazione.
  • regolazione indipendente circuito di riscaldamento e circuito per l'acqua calda sanitaria
  • controllo della temperatura di caldaia mediante comando di un bruciatore ad uno stadio
  • funzione ECO di risparmio energetico automatico con disattivazione del sistema di riscaldamento in funzione della temperatura esterna
  • compensazione della temperatura di mandata con o senza autorità ambiente
  • controllo simultaneo della temperatura di caldaia, della temperatura di mandata dei circuiti di riscaldamento e del circuito acqua calda sanitaria.
  • programmazione oraria giornaliera/settimanale con 3 periodi di comfort al giorno
  • protezione antigelo per le tubazioni e per gli ambienti con comando periodico pompa
  • controllo a distanza tramite unità ambiente remota
  • limite di max temperatura di mandata/caldaia
  • compensazione climatica con curva di regolazione spezzata in 4 punti per una facile impostazione
  • controllo produzione acqua calda sanitaria con comando ON/OFF di una pompa di carico o di una valvola deviatrice (invernale) o comando di una batteria elettrica ad immersione (estivo)
  • possibilità di priorità su funzionamento della pompa di carico dell'acqua calda sanitaria e della pompa di caldaia
  • impostazioni set point acqua calda sanitaria, limite di massima temperatura di mandata, funzione anti-legionella integrata, programmazione oraria dedicata per A.C.S., limite di minima temperatura del ritorno per controllo anticondensa in caldaia,
  • funzione data-logger per registrazione temperature

Stazioni di pompaggio



Con PICnet è possibile gestire in maniera completa stazioni e sistemi di pompaggio. Tutte le apparecchiature installate possono essere controllate e supervisionate, per una tempestiva segnalazione di eventuali allarmi tecnologici e per l’implementazione di contromisure immediate. In tal modo il manutentore dell'impianto potrà intervenire per ripristinare il corretto funzionamento del sistema ed evitare disagi di qualsiasi tipo. In alcuni casi è possibile anche effettuare interventi di manutenzione predittiva o fare interventi direttamente da remoto.
Ad esempio nel caso di installazione di pompe gemellari, il sistema distribuisce il carico di lavoro in maniera automatica tra le pompe e in caso di guasto o malfunzionamento di una delle pompe è possibile intervenire da remoto per spostare il carico di lavoro sulle pompe correttamente funzionanti e intervenire in seguito alla riparazione di eventuali guasti.
Interfacciandosi alle opportune apparecchiature dell'utente o del gestore, il sistema PICnet è inoltre in grado di raccogliere ed inviare periodicamente i dati riguardo il funzionamento dell'impianto ad un centro di supervisione in modo da permettere la verifica puntuale del grado di efficienza delle apparecchiature di conversione installate.